+39 392.70.90.486
Via Margherita 22, 01010 Vejano (VT)
<<< Torna al capitolo di interesse selezionato prima

Le strade laziali del vino

Nel Lazio le strade del vino ufficialmente riconosciute sono quattro: 1. la Strada del vino dei Castelli Romani, che include l’intero territorio omonimo con numerose cantine da visitare, tra le quali la De Paolis a Grottaferrata. I vini prodotti riprendono il nome dal territorio e sono: il Colli Albani, il Colli Lanuvini, il Frascati, il Marino, il Montecompatri, il Velletri e lo Zagarolo. 2. la Strada del vino DOC Cabernet di Atina, che si snoda lungo la Valle di Comino,in Ciociaria.Interessante è la visita alla cantina Palombo di Atina. 3. la Strada del vino DOC Cesanese del Piglio, ancora in Ciociaria, che comprende le località di Anagni (dove si può visitare la cantina del Casale della loria). Acuto, Paliano, Piglio e Serrone (dove si segnala la visita alla cantina Terenzi). 4. la Strada dei vini dell Alta Tuscia, che attraversa numerose località Marta, Capodimonte, Bolsena, Valentano, Latera, Gradoli, Onano, Grotte di Castro, San Lorenzo Nuovo, Acquapendente, Proceno, Montefiascone, Bagnoreggio, Castiglione in Teverina, Lubriano, Graffignano e Civitella d Agitano - legate alla produzione dei vini Aleatico, Est! Est!! Est!!!, Cannaiola di Marta e Orvieto. Oltre al vino, l'itinerario comprende la visita a negozi e laboratori artigiani con oggetti di produzione locale, quella alle botteghe del pesce allevato nel lago di Bolsena o il soggiorno in aziende e casali agrituristici.

12/09/2018
Documenti allegati